Museo Farmacia Toschi- L'arti per via

Pubblicato il 03/10/2018

Museo Farmacia Toschi- L'arti per via

Il Seicento: secolo di grandi contraddizioni, di riscoperta della natura, di ricerca del vero, ma anche del barocco, dell'effimero, del Gran Teatro del Mondo. 
Dove sta l'arte del Seicento? Qual'è la sua natura? è copia dal vero, è disegno, è l'artista che entra nelle bettole e scopre, per la prima volta, il mondo sotterraneo degli "invisibili" o è lo stucco dorato e l'illusione, è verità o l'effimero?

Crollate le grandi certezze del mondo antico gli artisti, come gli intellettuali, cercano una nuova via per raccontare il mondo che cambia. Accompagneremo questa passeggiata fra pittura, scultura, architettura e grande decorazione con quattro laboratori: il disegno d'ornato e di figura, ci avvicineremo alle tecniche incisorie e apriremo una porta sul mondo affascinante dell'oreficeria... o di ciò che lo sembra.

 A cura di Chiara Albonico - Prospectiva scarl

Conferenze e laboratori si terranno presso il Museo Farmacia Toschi, via San Felice 89, Bologna.

La prenotazione è obbligatoria (fino ad esaurimento posti)Si può fare in Farmacia o telefonicamente allo (051-555062) oppure scrivere a info@prospectiva.bo.it , o telefonare a 3200212363

Le conferenze sono gratuite, i laboratori hanno un costo di € 5. Entrambi sono destinati ad un pubblico adulto.



Pubblicato in: Iniziative